La trimestrale di Yahoo! è buona e per il futuro guarda all’open search

AziendeMercati e Finanza

I risultati finanziari sono solidi, ma non abbastanza da alzare l’offerta nell’Opa lanciata da Microsoft. Intanto, il Ceo di Yahoo! lascia le porte aperte ad alternative

La trimestrale di Yahoo! è solida, ma il Ceo Jerry Yang deve massimizzare il valore degli asset. Non è stata presa una decisione su Google AdSense.

I risultati finanziari non sbloccano l’ Opa lanciata da Microsoft , né permettono di alzare l’offerta e Yahoo! lascia le porte aperte a Microsoft, ma anche ad alternative. Yahoo! rimane attiva nel mercato advertising legato alla ricerca,

ma mette enfasi sul display advertising.

Le cifre del primo trimestre parlano di una resurrezione di Yahoo!:fatturato in crescita del 9% a 1.82 miliardi di dollari, e gli utili crescono dell’11% a 1.06 miliardi di dollari rispetto all’analogo trimestre 2007.

L’open search con l’apertura delle Api è la prossima mossa del motore di ricerca: Search Monkey arriverà nel secondo trimestre e aprirà la search user interface agli sviluppatori. L’home page di Yahoo! guarda alla personalizzazione in stile iGoogle per diventare più ricco e dinamico.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore