La Tv mobile alla conquista della Ue

Aziende

I regolamenti sulla televisione mobile devono armonizzarsi in ambito europeo

Al CeBIT di Hannover la commissaria Ue per la Società Informatica, Viviane Reding, ha dato tempo all’Europa, massimo dodici mesi, per armonizzare i regolamenti sulla televisione mobile in ambito europeo. In ballo ci sono le larghezze di banda comuni europee per la tv mobile. Solo un campo radio armonizzato può garantire lo sviluppo di questa tecnologia in un’Europa dove c’è libertà di movimento.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore