La Ue approva la conservazione dei dati

NetworkProvider e servizi Internet

I dati telefonici e di connessione a Internet saranno archiviati per un periodo da sei mesi a un anno

L’antiterrorismo dell’Unione europea, fortemente voluto dalla Gran Bretagna, alla fine, dopo molte settimane di dibattiti, ha deciso: l’archiviazione dei dati telefonici e di connessione a Internet avrà durata da sei mesi a un anno. Il voto nella Commissione per le libertà civili ha approvato la nuova normativa con 33 voti a favore, 8 contrari e 5 astenuti: il voto definitivo arriverà fra un mese circa, con la votazione in seduta plenaria. Le aziende di Tlc verranno rimborsate a causa dei costi aggiuntivi della nuova normativa, rispetto a quella attuale che si accontentava di una conservazione limitata a tre mesi soltanto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore