La Ue non conferma l’accordo con Microsoft

Aziende

Manca ancora il via libera della Ue all’accordo con Microsoft: l’Unione europea sta valutando le ultime mosse

La Commissione europea non conferma l’annuncio di Microsoft su un accordo con la Ue sulla nuova versione di Windows Xp priva del lettore multimediale Windows Media Player. “L’analisi del test di mercato non è ancora completata. Non posso entrare nei dettagli”, ha affermato ieri una portavoce della Commissione Ue. Per ora è solo “probabile”, ma non ancora certa al cento per cento, la denominazione concordata Windows XP Home Edition N. In attesa di una valutazione positiva Ue.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore