La video-sorveglianza prospera sul Web

Workspace

Nel prossimo triennio questo mercato è destinato a crescere del 29 percento

La video-sorveglianza cresce su Internet: secondo i dati di una recente ricerca dell’istituto di analisi britannico IMS Research, il mercato della videosorveglianza che utilizza il protocollo internet farà registrare volumi di crescita in doppia cifra per i prossimi tre anni. L’Italia punta a raddoppiare il numero delle telecamere presenti.

Nonostante la flessione generale dell’economia, l’istituto di ricerca con sede nel Regno Unito prevede che la videosorveglianza over IP, che quindi sfrutta il protocollo internet, farà registrare un incremento del 29% l’anno per il prossimo triennio 2009-2012. Una tendenza positiva che coinvolgerà tutti i principali paesi internazionali. A livello EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) è previsto, infatti, un aumento del 33% l’anno.

Il trend di crescita della videosorveglianza è spinto dalle crescenti esigenze di sicurezza non solo da parte di grandi aziende e organizzazioni ma anche di PMI, attività commerciali e Pubblica Amministrazione. Le videocamere digitali per la videosorveglianza rappresentano un prezioso ed immediato strumento per contrastare e prevenire la criminalità, fungono da deterrente verso i potenziali autori di reato e, sempre più spesso, sono utilizzate a fini investigativi e di indagine. La videoregistrazione consente una più precisa ricostruzione dei fatti e delle responsabilità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore