La virtualizzazione avanza sui server

Workspace

Entro il 2009 l’emergente mercato raggiungerà i 15 miliardi di dollari

L’emergente mercato della virtualizzazione sui server non è virtuale, ma presenta cifre reali e interessanti: secondo la società di analisi Idc, il mercato prevede una crescita a quota 15 miliardi di dollari entro il 2009. Crescerà quindi la tendenza a effettuare partizioni più piccole di 2-4 volte su sistemi x86, utilizzando software sviluppato per i server, e sarà promossa da un miglior uso delle risorse it esistenti, dall’abilità di contenere i costi, e dalla capacità di maneggiare l’aumentato workload. Inoltre la virtualizzazione crescerà anche con il diffondersi delle tecnologie dual e multi core e con il computing 64-bit per Windows e Linux.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore