La virtualizzazione di Microsoft ospiterà Linux

Workspace

Microsoft potrebbe supportare i clienti che con Virtual Server 2005 R2 sceglieranno di far girare Linux

Virtual Server 2005 R2 è il software di virtualizzazione con cui sarà possibile far girare molteplici sistemi operativi su una macchina: sfideràXen e VmWare. Windows Vista avrà una virtualizzazione nativa. La virtualizzazione di Microsoft, secondo le indiscrezioni della stampa statunitense, non dovrebbe porre ostacoli ai clienti, e anzi potrebbe supportare coloro che con Virtual Server 2005 R2 sceglieranno di far girare Linux. Virtual Server 2005 R2, previsto nell’ultimo trimestre dell’anno, è recentemente slittato al 2007. Tuttavia Microsoft avrebbe intenzione di rilasciare un download gratuito. L’annuncio avviene in concomitanza con il LinuxWorld, in corso a Boston durante la settimana.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore