La vittoria di Verizon mette a KO la Neutralità della Rete

Autorità e normativeGovernanceMarketingNetworkProvider e servizi Internet
Quiz: Che cosa sapete della Net Neutrality?
0 1 2 commenti

Dopo questa storica sentenza che sancisce la sconfitta di FCC e la vittoria di Verizon, è a rischio la Neutralità della Rete, con cui il presidente USA Barack Obama voleva offrire a ogni utente (consumer o business) la stessa possibilità di navigare.

Il gestore Tlc Verizon batte la Federal Communications Commission (Fcc) in tema di Net Neutrality. La vittoria di Verizon, sancita dalla sentenza della corte d’appello di Washington, segna la sconfitta della Neutralità della Rete così come era stata decisa da FCC, l’agenzia governativa indipendente che regola il sistema delle comunicazioni negli Stati Uniti. La sentenza ha azzerato la parte della direttiva Open Internet che assicurava il divieto di bloccare certi contenuti o di favorirne altri per non aver definito i provider come “operatori comuni”. I giudici hanno accusato FCC di imporre regole che non avrebbe potuto applicare ai provider.

La vittoria di Verizon contro la Neutralità della Rete apre alla possibilità di realizzare corsie preferenziali per alcuni contenuti da parte degli ISP (i provider Internet). Secondo il principio della Net neutrality, invece, tutto il traffico su un mezzo di trasmissione o trasporto doveva essere trattato allo stesso modo, senza disparità.

FCC aveva invece stabilito che gli Internet service provider (Isp) avrebbero dovuto trattare il traffico online alla pari, senza offrire discriminazioni o privilegi. Ma, dopo questa storica sentenza, è a rischio la Neutralità della Rete, con cui il presidente USA Barack Obama voleva offrire a ogni utente (consumer o business) la stessa possibilità di navigare. Inoltre, se si creeranno disparità, anche le tariffe potrebbero esplodere. E per Netflix e le aziende Internet potrebbero schizzare in alto i costi. Ora in parte dipenderà dal Congresso o ancora da come opereranno i provider. FCC aspetta eventuali decisioni dei provider per creare precedenti e riprendere in mano le regole.

In Europa il tema della neutralità della Rete è affrontato dal Pacchetto Telecom, operativo dal maggio del 2011 in tutti gli stati membri. Ma in Italia il tema della Net neutrality non ha trovato spazio in una legge ad hoc.

Net Neutrality a rischio negli USA, dopo sentenza pro Verizon
Net Neutrality a rischio negli USA, dopo sentenza pro Verizon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore