L’abbigliamento on-demand

E-commerceMarketing

Gestire un negozio virtuale in logica Scm

Txt e-solutions, fornitore internazionale di soluzioni di Demand e Supply Chain Management, e Shirtsdotnet.com, azienda belga specializzata in sistemi per l’abbigliamento su misura, hanno costruito un’alleanza per realizzare una soluzione con caratteristiche uniche e innovative.

In pratica è possibile allestire un negozio virtuale, nel quale ciascun cliente, secondo i principi della mass customization, acquista un capo di abbigliamento personalizzando le misure e le caratteristiche. L’integrazione spinta del negozio virtuale con i sistemi di Supply Chain Management di Txt permette di attivare in tempo reale la catena di fornitura e consegnare il prodotto al cliente in pochi giorni e allo stesso costo di un capo realizzato su larga scala. I benefici derivanti da questo nuovo business model sono: riduzione o eliminazione delle scorte, assenza di perdite economiche per mancate vendite dovute a stock out, eliminazione degli sconti di fine stagione, riduzione del time-to-market e del time to profit.

?Fino a poco tempo fa la mass customization era stata presa in considerazione da un numero limitato d’innovatori a livello mondiale, prevalentemente negli Stati Uniti – afferma Filippo Brega, partner development manager di Txt -. Ma oggi il valore di questa proposta appare evidente anche ai retailer europei. Una sfida importante per tutto il settore, che richiede interventi mirati sia verso il consumatore sia sulla catena di fornitura, le cui caratteristiche devono essere adeguate al nuovo modello di business. Txt, forte di una storia d’innovazione nel settore della moda, oggi è un partner unico e affidabile per i retailer che intendono sfruttare le opportunità offerte dalla mass customization?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore