L’access point che si adatta all’ambiente

Aziende

Netgear presenta Rangemax dotato di sette antenne autoconfiguranti

Rangemax è il nuovo access point presentato da Netgear. Si tratta di sistema costituito da sette antenne capace di adattarsi dinamicamente all’ambiente circostante in modo da garantire il massimo delle prestazioni dei collegamenti wireless basati sullo standard 802.11g. L’access point fornisce le prestazioni più elevate, afferma la società che lo costruisce, se impiegato unitamente ad adattatori wireless Netgear come la pc vard wireless Rangemax, l’adattatore Pci wireless Rangemax o l’adattatore wireless Rangemax Usb 2.0. Le 127 diverse configurazioni possibili che Rangemax può adottare grazie alle sue antenne Mimo consentono di eliminare ogni tipo di interferenza e di ridurre le eventuali zone d’ombra che normalmente non sarebbe possibile coprire con il segnale Wi-fi. Ogni singolo client che si collega all’access point può quindi godere della migliore connessione possibile in termini di affidabilità e prestazioni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore