L’accesso unificato alle informazioni è la strategia del futuro

Aziende

Secondo uno studio condotto da IDC, il 51,5% dei manager considera il punto unico d’accesso ai dati aziendali fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi futuri

Lo studio evidenzia come, a fronte di un continuo moltiplicarsi delle fonti di informazione e degli archivi aziendali, le imprese si trovano a dover gestire una situazione interna caratterizzata da una stratificazione di infrastrutture e tecnologie e da una moltitudine di sistemi non integrati tra loro ciascuno dei quali gestisce una porzione di informazioni. La presenza di più repository aziendali, solo parzialmente integrati tra loro, è dovuta essenzialmente a quello che IDC definisce un approccio “parcellizzato” alla gestione dei contenuti e delle informazioni, che provoca costi ed inefficienze. Inoltre, la sostituzione degli archivi cartacei con repository digitali ha creato nuove esigenze nella gestione delle informazioni digitali e delle relative applicazioni. Secondo lo studio condotto da IDC infatti solo il 13% delle società possiede un archivio unico, il 40% ne conta da 2 a 5 e più del 33% ne prevede più di 10 e solo il 25% delle aziende dispone di repository completamente integrati, mentre per il 48% l’integrazione è solo parziale. L’esistenza di archivi separati non è sbagliata di per sè, se l’obiettivo è la mera conservazione dei dati. Oggi, però, le informazioni rappresentano un asset strategico per le aziende e, secondo IDC, il mercato sembra aver recepito che la possibilità di avere accesso alla informazioni rilevanti in modo rapido e puntuale, grazie a una gestione logica degli archivi e di un punto di accesso alle informazioni unificati, può rappresentare la base per un significativo miglioramento della produttività. Per approfondimenti, lo studio IDC sul tema dell’accesso unificato ai contenuti è disponibile sul sito Web di FileNet all’indirizzo www.filenet.it/singlerep

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore