L’accordo Microsoft-Novell criticato dal mondo Open Source

Workspace

L’accordo con Microsoft potrebbe avere importanti implicazioni negative per
il movimento legato a Linux

L’ingegnere sviluppatore del progetto Wine Oper Source, Tom Wickline, ha sostenuto che l’ accordo di Microsoft con Novell sarebbe un astuto piano per vincolare i clienti commerciali del software libero. Parlando con Inquirer, Wickline ha detto che l’accordo con Microsoft potrebbe avere importanti implicazioni negative per il movimento Open Source. Il punto cruciale dell’accordo, secondo Wickline, è il fatto che Microsoft ha promesso di non rivendicare diritti di licenza sui singoli sviluppatori non commerciali. Wickline sostiene che l’intesa farà sì che ci sia una modalità di utilizzo dell’Open Source ?benedetta? da Microsoft per questo tipo di consumatori. Questa situazione getta però le basi per future rivendicazioni di diritti da parte di Microsoft contro tutti gli utenti commerciali di Open Source che non rientrano nell’accordo. Ha aggiunto che l’accordo consentirà ai singoli utilizzatori non commerciali di lavorare con l’Open Source, ma se qualcuno se ne servisse in ambiti diversi dall’hobby o dalle organizzazioni no-profit, Microsoft potrebbe intentare causa contro di loro per violazione dei diritti di licenza, a meno che non siano clienti Novell. Wickline ha affermato che una prossima mossa di Microsoft potrebbe essere quella di prendere severi provvedimenti contro Linux e software liberi ?privi di licenza?, ora che può sostenere davanti a una corte che c’è un percorso di utilizzo che prevede una licenza. Oppure potrebbe usare semplicemente questa minaccia come deterrente per chiunque volesse utilizzare software Open Source senza sfruttare il metodo Novell approvato da Microsoft. L’accordo implica anche che Microsoft avrà l’aiuto di Novell nella promozione di un programma per il Software-patenting in Europa e altrove. Wickline ritiene che questo è solo l’ultimo tentativo in ordine di tempo di Microsoft di affondare Linux.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore