LaCie lancia un disk Raid

CloudServer

Il produttore ha annunciato oggi la soluzione pensata per il backup di rete
per le piccole aziende ed i gruppi di lavoro

LaCie Ethernet Disk Raid, basato su processore Intel 80219 da 400MHz, rappresenta una soluzione completa per il backup in ambiente Windows, dotata di avanzate funzioni di recupero come il boot in rete e da remoto, la ricostruzione automatica dei dischi quando configurato in Raid 5 + spare. LaCie Ethernet Disk Raid offre capacità di 1 Tb o 2 Tb con quattro dischi hot-swap e comprende due porte Usb 2.0 per aggiungere alla rete la capacità di archiviazione. LaCie Ethernet Disk Raid supporta anche la condivisione di file in ambienti Linux e Mac Os e Offre il supporto UPnPt per il riconoscimento automatico in rete. LaCie Ethernet Disk Raid può essere utilizzato anche come server Ftp. Gli utenti possono accedere e trasferire i dati anche se non si trovano in ufficio utilizzando una qualsiasi connessione Internet. È dotato di due porte Gigabit Lan per l’impostazione di un server Dhcp con assegnazione automatica degli Ip, o per l’uso in una rete locale Gigabit. L’unità include il software completo Windows Backup & Recovery per i backup incrementali automatici da macchine client locali. Se una macchina non può funzionare, l’utente può effettuare il boot di Windows attraverso la rete e continuare a lavorare mentre il sistema viene ricostruito. LaCie Ethernet Disk Raid sarà in vendita dal mese di Gennaio 2007 al prezzo di rispettivamente 869 e 1.149 Euro IVA esclusa al pubblico per le versioni da 1 e 2 TB.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore