LaCie, l’hard disk di casa accessibile da Internet

CloudServer

Con l’unità Internet Space protezione dei file e archiviazione condivisa

I fornitori di hard disk e periferiche esterne per il mercato consumer provano ad utilizzare anche per il mercato home le tecnologie di base dello storage professionale . Ora è il caso di LaCie che annuncia LaCie Internet Space, un nuovo hard disk che permette l’archiviazione condivisa tra più computer connessi in rete e lettori/adattatori certificati UPnP o DLNA. LaCie Internet Space è in grado di archiviare librerie digitali private ed è accessibile via Internet.

Attraverso il portale web www.homelacie.com , anche quando il computer locale è spento, è possibile accedere ai dati archiviati nell’unità, scaricarli o fare l’upload di file nuovi. Gli utenti possono interfacciarsi con il LaCie Internet Space, che utilizza il software HipServ, attraverso qualsiasi connessione internet identificandosi su un portale web esclusivo che consente agli utenti autorizzati di accedere al contenuto memorizzato, scaricarlo o caricare file nuovi in remoto.

Inoltre questa unità ha la capacità di eseguire lo streaming di file multimediali attraverso la rete locale su lettori multimediali compatibili come Xbox 360 o Playstation, o funzionare come un music server iTunes.

La capacità di storage è di 500 Gb e 1 Tb. Per una maggiore sicurezza, è fornito con il software HipServ DesktopMirror, che esegue il backup e il ripristino dei file. La porta USB aggiuntiva sul retro dell’unità, permette di collegare qualsiasi disco fisso per eseguire il backup del disco di rete LaCie Internet Space.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore