LaCie punta al mini

CloudServer

La società propone una unità storage appositamente pensata per i sistemi Apple Mac mini

La nuova unità LaCie mini hard drive & hub offre uno spazio di storage fino a 500 GB, quindi perfettamente in grado di contenere un numero elevato di video, file musicali o immagini, tutte tipologie di dati con le quali i Mac hanno un rapporto privilegiato. Per quanto riguarda le connessioni, l’unità La Cie propone porte FireWire 400 e Hi-Speed Usb 2.0 alimentate, che possono anche essere utilizzate per collegare periferiche aggiuntive come per esempio stampanti, fotocamere digitali, videocamere o altre unità disco LaCie. Naturalmente, dovendosi affiancare a sistemi Mac, per i quali il design riveste un ruolo importante, anche la nuova unità LaCie ha dovuto prestarvi particolare attenzione e per questo motivo si propone in un casing in alluminio lucido dalle dimensioni compatte. Se utilizzata come disco fisso, l’unità può essere collegata al Mac mini tramite l’interfaccia Firewire o Usb. L’unità viene fornita di serie con il software di backup LaCie 1-Click, e con il software di backup avanzato LaCie Silverkeeper che permette di configurare automaticamente le operazioni di backup oppure di definire più modalità di backup. Se utilizzata come hub, l’unità disco LaCie mini offre due porte Firewire 400/iLink/Dv alimentate e quattro porte Usb 2.0 utilizzabili per collegare numerose periferiche.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore