L’Adsl è più conveniente in Spagna

NetworkProvider e servizi Internet

Ma le offerte di Telefonica sono più salate della media europea

In Italia la banda larga è solo in città e senza un intervento di sistema il paese è spaccato a metà: lo ha appena denunciato il rapporto curato da Between per l’Autorita’ per le Garanzie nelle Comunicazioni .

In Italia il Digital divide non demorde tanto da aver creato due Italie, e la banda larga è a macchia di leopardo. L’Italia e’ tredicesima in Europa, su 25 Paesi, per penetrazione della banda larga.

Ma sui prezzi come va in Europa? L a banda larga meno cara d’Europa è in Spagna, secondo la Comisio’n de Mercado de Telecomunicaciones (Cmt). I dati del primo semestre 2008 parlano chiaro: l’Adsl iberica e’ il 10.9% meno costosa rispetto agli altri Paes i, con i prezzi in media da 30.3 euro contro i 34 euro di media Ue. Le offerte di Telefonica sono invece più salate, anche del 36.9%, rispetto agli omologhi europei (Telecom Italia, BT, Deutsche Telekom, France Telecom).

In Italia, l’ex monoplista Telecom Italia ha infine lanciato a inizio ottobre l’Adsl nuda, chiamata Alice Casa, per chi non dispone di un abbonamento Voce. I prezzi però dell’offerta naked di Telecom sono elevati: 42 euro per il profilo Maxi e 47 euro per il profilo Power.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore