L’affair N95

Mobility

Il terminale "griffato" Vodafone non supporta lo standard VOIP.

Non si placano le polemiche per la decisione di Vodafone di commercializzare una versione modificata del telefonino N95 di Nokia, privo di servizi Voip e di altre funzionalità che sarebbero in origine supportate dal terminale. Vodafone risponde alle critiche sostenendo che la modifica si è resa necessaria per tutelare gli utenti dalle tariffe ingannevoli del VoIP, vantaggiose solo in presenza di un collegamento gratuito a Internet. Alcuni utenti hanno comunque già scoperto come rimpiazzare il firmware, ripristinando le funzioni complete del telefonino.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore