L’Agenzia Digitale vaglia i CV dei candidati

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza
Semplificazione fiscale: 730 precompilato dal 2015

L’annuncio, visibile sul sito di palazzo Chigi, invita i candidati alla poltrona di direttore dell’Agenzia Digitale a spedire via PEC le domande nei 15 giorni successivi alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale

AAA cercasi direttore per l’Agenzia Digitale. Chi crede di avere le competenze per occupare la catica di direttore per l’Agenzia digitale, non deve fare altro che spedire il proprio curriculum vitae (CV) all’indirizzo di posta elettronica certificata agenziaitaliadigitale@pec.governo.it dell’organismo per lo sviluppo tecnologico e il rinnovamento della PA. Gli interessati dovranno avere un profilo compatibile con le richieste: “Una particolare e comprovata qualificazione professionale in materia di innovazione tecnologica, in possesso di una comprovata esperienza di elevato livello nella gestione di processi di innovazione, tanto nel settore pubblico quanto nel settore privato, al fine del più efficace raggiungimento degli obiettivi dell’Agenzia“. A questo si aggiunge una competenza nelle risorse umane.

I tempi sono stretti: l‘annuncio, visibile sul sito di palazzo Chigi, invita i candidati alla poltrona di direttore dell’Agenzia Digitale a spedere via PEC le domande nei 15 giorni successivi alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale. L’Agenzia per l’Italia Digitale raccoglierà le funzioni finora svolte da DigitPa, Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione, Dipartimento per la digitalizzazione della PA della Presidenza del Consiglio.

I curriculum vitae dei candidati sono sui tavoli del premier Mario Monti e del ministro Passera. Secondo il Corriere della Sera, la partita è apertissima, ma i nomi che circolano con maggiore insistenza sono i seguenti: Salvo Mizzi, esperto di innovazione presso Telecom Italia e fellow della Kauffman Foundation; Paolo Barberis, fondatore di Dada, già al lavoro nella task force di Passera sulle start up; Alfonso Fuggetta, professore del Politecnico di Milano e direttore del Cefriel, consorzio del Politecnico di Milano; Stefano Parisi, che è a capo di Confindustria digitale. Ma l’Agenzia Digitale adesso vaglierà anche altri CV.

Agenzia Digitale cerca un Direttore: inviare CV @ shutterstock
Agenzia Digitale cerca un Direttore: inviare CV
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore