L’alta definizione di Quad Core HD sale sui notebook Toshiba

ComponentiWorkspace

Basato su Cell, il chip della Ps3, Toshiba Quad Core HD è integrato nei nuovi notebook Qosmio F50 e Qosmio G50: offre l’alta definizione con un semplice Dvd

Il processore Quad Core HD sale sui notebook Toshiba per offrire l’alta definizione con un semplice Dvd.

Basato su architettura Cell, il chip della Ps3, il processore Quad Core di Toshiba è un coprocessore high-performance, progettato per alleggerire il peso di elaborazione dei dati video in alta definizione provenienti dalla CPU e dall’unità di elaborazione grafica (GPU).

Toshiba Quad Core HD è integrato nei nuovi notebook Qosmio F50 e Qosmio G50, in arrivo nel terzo trimestre dell’anno.

Integrato nei nuovi Qosmio con gli innovativi software multimediali, Toshiba Quad Core HD Processor è in grado di aumentare la potenza di elaborazione ed accelerare la gestione delle attività di elaborazione video come la conversione dei contenuti video da standard ad high definition, è un vero peccato però che tanta potenza non sia utilizzabile negli altri comparti, ma sia adibito proprio e solo a questo scopo.

Grazie all’Upconversion, la conversione dei video a definizione standard in formati ad alta definizione che comprendono l’upscaling in real time dei contenuti DVD-Video. Con il Transcoding, si accelera l’elaborazione dei video HD più pesanti e l’editing ad alta velocità.

La funzione Face Navigation (TOSHIBA Index Viewer) riconosce e registra i volti così come appaiono sullo schermo e li organizza in un semplice indice di ricerca che può essere utilizzato per selezionare le scene con personaggi specifici.

Infine Gesture Control supporta l’interfaccia gesture-based: i semplici movimenti delle mani registrati dalla webcam, integrata nel PC, possono essere utilizzati per controllare la riproduzione video. Al momento questa funzione può fare sorridere, ma è certo però un primo step, significativo per quello che riguarda le possibilità future di questa tecnologia.

Le funzionalità di riproduzione ed editing di video in alta definizione (HD) sono caratteristiche importanti per gli utenti, ma l’elaborazione di una grande quantità di dati video HD richiede performance dedicate oltre alle risorse di un normale notebook”, ha dichiarato Thomas Teckentrup, General Manager Toshiba Computer System Division, Europa. “Il processore di Toshiba Quad Core elimina i principali problemi, semplificando la gestione e creazione dei contenuti HD, anche se si lavora contemporaneamente con applicazioni multiple”.

Il processore Toshiba Quad Core HD integra la codifica e decodifica in alta definizione H.264 e MPEG2 dei 4 processori SIMD RISC a 128 bit, ognuno da 1,5 GHz in un engine broadband. L’engine multimediale opera in parallelo con i dispositivi della CPU. Due drive HDD garantiscono, invece, una capacità di storage fino a 640 GB.

Ultime note sul prezzo, Toshiba Qosmio G50 costa 2.199 euro, a nostro parere un prezzo eccessivo se si considera che, pur avendo a disposizione potenza da vendere, all’atto pratico non è possibile visualizzare con questo notebook un normale film in Blu-ray, mentre i concorrenti propongo il top della loro gamma con lettore Blu-ray e alta definizione1920x1080 a circa 200 euro in meno, listini alla mano.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore