L’alta definizione di serie

AccessoriWorkspace

Loewe lancia sul mercato un televisore con decoder Hdtv e hard disk di serie

L’home cinema come non lo avete mai visto. Così recita la presentazione dei nuovi televisori Loewe Individual Compose con ricezione per l’alta definizione e hard disk integrati. Grazie alla tecnologia DR+ messe a punto dalla casa, si possono effettuare registrazioni sia in standard definition (Sd) sia in qualità Hdtv. Il che significa avere più di 200 ore con visione in differita compresa. I nuovi modelli possono inoltre registrare quattro diversi standard: TV analogica, Dvb T, Dvb S e Dvb C senza bisogno di decoder o il supporto di altri apparecchi esterni. Migliorata la qualità delle immagini in formato 16:9 grazie all’impiego del pannello Full Hd con risoluzione 1.920×1.080 pixel abbinato alla piattaforma digitale Loewe Digital +HD. La cura del design, che da sempre contraddistingue i prodotti Loewe, la ritroviamo anche in questi modelli a cristalli liquidi di grande formato: Individual 40 Compose e Individual 46 Compose; diverse scelte di installazione consentono di sistemare gli apparecchi su un tavolo, come sul pavimento, oppure fissati a soffitto. Per quanto riguarda l’audio, Loewe ha previsto differenti configurazioni in base alle esigenze individuali. Elevata la capacità di collegamento. Oltre al Connect+ Loewe, sono disponibili due ingressi Hdmi, una porta Usb e due slot common interface. I due televisori, in alluminio argento oppure in alluminio nero, possono essere personalizzati con profili laterali di sette differenti colori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore