Landesk Software punta l’attenzione sugli spyware

Aziende

LANDesk Software per venire incontro alle crescenti esigenze di gestione della sicurezza aziendale e per fronteggiare la pressante emergenza europea degli spyware ha sviluppato la nuova LANDesk Security Suite

Una ricerca paneuropea condotta da Omniboss per conto di Landesk Software ha rilevato che il 61% delle aziende reputa gli spyware uno dei principali argomenti di sicurezza e oltre la metà si sente in difficoltà quando si tratta di rimuoverli dalla rete. Nel tentativo di combattere il problema, il 44% effettua una ricerca delle minacce sulla propria rete almeno una volta alla settimana. In risposta alla ricerca di mercato e al feedback degli utenti, Landesk Software ha sviluppato un’ampia gamma di strumenti a livello enterprise per la gestione della sicurezza all’interno della rete aziendale, raccogliendoli in un solo prodotto. Landesk Security Suite è progettata per aiutare i dipartimenti IT a difendere la propria rete dalle minacce di sicurezza a livello locale, come per esempio spyware, malware, worm, accessi non autorizzati e vulnerabilità. Invece di installare più prodotti con funzionalità che si sovrappongono, i dipartimenti IT potranno così disporre di una singola console e di un’unica infrastruttura per la gestione della configurazione e per la gestione della sicurezza. Le numerose funzioni comprese in Landesk prevedono la gestione proattiva ed automatizzata delle patch, il blocco selettivo delle applicazioni, e un Connection Control Manager per limitare l’accesso alla rete. Landesk Security Suite sarà disponibile sul mercato nel mese di dicembre e in quell’occasione sarà annunciato il prezzo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore