Lantenato del Wi-Fi

MobilityNetworkWlan

Prima dello standard 802.11b, vi era un tipo di comunicazione wireless per computer di nome Ricochet, che assicurava una discreta velocita di connessione

Bologna – Lutenza wireless oggi naviga molto facilmente (e molto velocemente) con i nuovi standard basati sullo 802.11. In particolare, lo 802.11b, ovvero Wi-Fi, si presta a diventare uno degli standard piu diffusi per il mondo della comunicazione senza fili. Prima della grande diffusione del Wi-Fi, pero, vi era un altro tipo di comunicazione senza fili (diffuso soprattutto negli USA) di nome Ricochet. Il produttore di questa rete proprietaria e la Metricom (di San Jose, in California) che ha sviluppato il suo prodotto recentemente, fino a quando – lo scorso luglio – e fallito. La tecnologia che guida Ricochet e molto semplice. Ogni computer ha un modem che invia via radio segnali a una unita di ricezione dedicata. Il segnale (che attraversa muri, edifici e altri ostacoli), una volta raggiunto questa unita di ricezione, viene inoltrato a unaltra antenna speciale, la quale canalizza il segnale in una linea ad alta velocita della rete Ricochet, che poi lo smista in Internet e in altre reti private. Questa rete offre una velocita di collegamento che si aggira sui 400 Kbps ed e certamente inferiore ai 10 Mbps del Wi-Fi, ma ha un pregio notevole rispetto allo standard 802.11b linviolabilita. Ricochet, infatti, offre allutente la caratteristica di inviare dati su una linea proprietaria e, dunque, cio va a tutto vantaggio della sicurezza della comunicazione medesima. I crackers fanno difficolta a inserirsi in network non aperti (come non lo e il Wi-Fi), anche se, purtroppo, simili tecnologie sono soggette alle alterne vicende dei loro produttori. [ STUDIOCELENTANO.IT ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore