L’Antitrust analizza l’accordo tra editori e Google Book Search

Autorità e normativeNormativa

Il Dipartimento di Giustizia e vari regolatori nazionali hanno messo al microscopio il patteggiamento che ha al centro Google Book Search, in seguito alla class-action

Sembrava che il patteggiamento tra editori (Siae italiana compresa) e Google Book Search stesse per andare in porto. Ma il Dipartimento di Giustizia e vari regolatori nazionali hanno messo al microscopio l’accordo al centro Google Book Search, per mettere la parola fine alla class-action e permettere a Google di mettere milioni di libri online.

Il patteggiamento degli editori con Google Book Search consiste in una transazione in cui Google pagherà un copyright forfaittario di 60 dollari per ogni titolo digitalizzato: anche la Siae ha aderito alla Class action contro il servizio di Google Book Search .

L’ accordo – siglato a conclusione della vertenza giudiziaria nata nel 2004

in relazione a una massiccia attivita’ di digitalizzazione di opere

letterarie realizzata da Google incollaborazione con una serie di

biblioteche americane – e’ stato presentato alla Corte del Distretto di New

York il 28 ottobre 2008.

L’Antitrsu ora esaminerà l’accordo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore