L’Antitrust italiano contro i viaggi online

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa
Dieci consigli per usare lo smartphone in vacanza, senza sorprese sulla bolletta

Nel mirino dell’Antitrust sono Expedia Italy, e-Dreams e Opodo Italia. A causa della scarsa trasparenza dei prezzi denunciata dagli utenti

Finiscono sotto indagine dell’Antitrust i siti di Expedia Italy, e-Dreams e Opodo Italia. Sono sotto lente Antitrust a causa della scarsa trasparenza dei prezzi denunciata dagli utenti.

I consumatori lamentano che i prezzi pubblicati sul Web siano oscuri e si profila l’accusa di “pratiche commerciali scorrette“, se così emergerà dalle tre istruttorie aperte dall’Authority della concorrenza.

Alle tre società potrebbero essere comminate multe fino a 500 mila euro. “I consumatori hanno diritto alla chiarezza” in fase di acquisto, ha detto Astoi di Confindustria. Per esempio nell’acquisto di un pacchetto tutto compreso, le responsabilità sono tutte da attribuire all’operatore; ma comprando prodotti singoli, si frammenta la responsabilità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore