L’Antitrust vigila sul fenomeno dei coupon online di Groupalia

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza
L'Antitrust accetta gli impegni di Groupon sull'e-couponing @ shutterstock

Groupalia si impegna con l’Antitrust a fornire ai consumatori informazioni chiare ed esaustive sulle offerte commerciali pubblicizzate sul sito. Gli sconti verranno indicati solo quando è possibile c’è un prezzo certo di riferimento

AgCm ha accettato e reso vincolanti gli impegni firmati da Groupalia e da Liu Travel, società partner specializzata in viaggi e turismo. Niente pratiche scorrette nell’e-couponing: Groupalia si impega a fornire ai consumatori informazioni chiare ed esaustive sulle offerte commerciali pubblicizzate sul sito. E gli sconti verranno indicati solo quando è possibile c’è un prezzo certo di riferimento. Scrive l’Agcm in una nota: “Sarà inoltre pubblicata una Carta dei Servizi grazie alla quale i consumatori titolari di coupon saranno informati dei propri diritti, con particolare riguardo alla presentazione dei reclami, alle richieste di rimborso (con le relative tempistiche di gestione) e al servizio di assistenza clienti. Sia Groupalia che Liu Travel si impegnano inoltre a incrementare l’attività di monitoraggio sui partner, con maggiori controlli ex ante ed ex post. Questo consentirà alle due società di potere intervenire rapidamente in caso di sistematici o immotivati inadempimenti, anche parziali, dei partner nella fornitura dei servizi e dei prodotti acquistati. Sarà inoltre realizzata una black-list dei partner meno affidabili ai quali non sarà consentito pubblicare ulteriori campagne promozionali sul sito“.

Liu Travel promette infine ai consumatori la possibilitù di verificare la disponibilità delle offerte nel periodo di vacanza a cui sono interessati, anche prima di comprare il coupon. Gli utenti potranno conoscere, anche prima dell’acquisto del coupon, ’email e il numero di telefono (con i costi segnalati) del soggetto cui rivolgersi per i reclami, i rimborsi, l’esercizio delle garanzie post-vendita.

L'Antitrust accetta gli impegni di Groupon sull'e-couponing @ shutterstock
L’Antitrust accetta gli impegni di Groupon sull’e-couponing
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore