L’app di messaggistica Line si avvia verso la quotazione in Borsa

Mobile AppMobility
L'app di messaggistica Line si avvia verso la quotazione in Borsa
0 2 Non ci sono commenti

L’app di messaggistica Line giapponese è valutata 5,5 miliardi di dollari, contro i 3 miliardi ipotizzati a marzo

Line si avvia verso l’initial public offering (IPO). In attesa della quotazione in Borsa, l’app di messaggistica giapponese è valutata 5,5 miliardi di dollari, contro i 3 miliardi ipotizzati a marzo, ma ha perso il 40% a causa dello slittamento dello sbarco in Borsa. Intende raccogliere un miliardo di dollari nell’Ipo.

Line è l’app di messaggistica numero uno a Taiwan e in Tailandia, e vuole espandersi in Sud-est asiatico e Medio-Oriente, dove vuole sfidare Whatsappdi Facebook. In Malesia, Indonesia, Vietnam, gli utenti stanno acquistando il loro primo smartphone. Line conta 218 milioni di utenti attivi mensili (ne aveva 100 milioni nel 2013). L’anno scorso ha registrato una crescita dei ricavi del 40%.

Nata dal terremoto seguito da tsunami e dal disastro nucleare di Fukushima, avvenuto nel marzo 2011, Line venne fondata da Naver, dopo l’acquisizione di Livedoor nel 2010, per mettere in contatto i giapponesi mentre collassavano le reti di comunicazione tradizionali e non funzionavano smartphone e Sms.

L'app di messaggistica Line si avvia verso la quotazione in Borsa
L’app di messaggistica Line si avvia verso la quotazione in Borsa

L’app di Naver include uno strumento in grado di consentire agli utenti di condividere la localizzazione. Successivamente, ha introdotto giochi, comics, chiamate vocali e video, condivisione foto e video.

L’app di messaging guadagna vendendo advertising, giochi ed emoticon, noti come stamps. Nel 2014, l’iPO di Line era era valutata ben 20 miliardi di dollari, quando Naver deteneva il 75% del mercato della ricerca online in Sud Corea. Naver.com venne fondata da Lee Hae-jin i nel 1999 come risposta all’ingresso di Yahoo! in Sud Corea. Il successo di Naver è dovuto ai forum di domande e risposte e al motore di ricerca che fondeva i risultati di ricerca di news, blog ed altre categorie in un’unica pagina.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore