L’apprendimento collettivo e individuale di Canon

FormazioneManagement

Secondo Luigi Di Iorio, Responsabile di Canon School in Canon Italia, la formazione è un aspetto strategico, per consentire ai rivenditori di essere sempre aggiornati dal punto di vista tecnico e commerciale su prodotti e soluzioni che l’azienda propone.

Lezioni in modalità e-learning proposti tramite un apposito portale; corsi in aula tenuti da formatori competenti e professionisti che operano sul campo, in grado di fornire assistenza continua al termine del percorso di apprendimento in virtù della partnership sviluppata tra Canon e le organizzazioni sul territorio; presenza di una scuola, la Canon School, che è il centro attorno al quale orbitano le esigenze e i bisogni di assistenza formativa. Sono questi, secondo Luigi Di Iorio Responsabile di Canon School in Canon Italia, i punti di forza dell’attività didattica di Canon Italia rivolta al settore business (riguardante multifunzioni, stampanti, fotocopiatrici, fax, e altro ancora, diretti alle imprese), elementi con cui l’azienda punta a ottenere un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza. “Canon School – afferma Di Iorio – è il centro per l’apprendimento collettivo e individuale di Canon, che vuole essere portavoce della cultura dell’innovazione e della creatività necessarie per mantenere la leadership nell’emergente mercato europeo. Intesa quindi come potente strumento evolutivo, Canon School si propone di svolgere la propria attività in duplice veste: come centro di progettazione, amministrazione, gestione, integrazione, razionalizzazione ed erogazione di tutti gli attuali e futuri servizi di addestramento e formazione interni ed esterni e come laboratorio per la sperimentazione di nuovi strumenti di apprendimento collettivo per il miglioramento delle performance aziendali”. “I corsi di formazione che proponiamo ai rivenditori sono di natura tecnica e commerciale e riguardano i prodotti e le soluzioni Canon”, spiega Di Iorio. “Oltre ai corsi di base sulle macchine, considerando la sempre maggiore evoluzione dei sistemi di interfaccia di tutti i prodotti, occorre formare il personale rivenditore anche sui sistemi operativi come Windows o Linux. Non è solo una questione di interfaccia, si tratta di una strategia aziendale a largo raggio”. I corsi sono erogati in aula presso le sedi di Canon, a Milano e a Roma. “Il modello formativo riprende quello classico docente- discente in aula”, dice Di Iorio. “Ovviamente i corsi non sono solo teorici, le dimostrazioni (siano esse di intervento o di tipo esplicativo) ricoprono un aspetto e uno spazio importante all’interno delle giornate di formazione. I corsi prendono il nome dai prodotti, raramente superano le cinque giornate d’aula a tempo pieno consecutive. Tutta la forza operativa sparsa sul territorio italiano è formata in questo modo”. Ai corsi d’aula sono stati affiancati corsi erogati in modalità elearning. My Learning Zone, portale per l’apprendimento elettronico messo a disposizione da Canon Europa, è il sito (https:// learning.canon-europe.com) dedicato all’addestramento. “L’ e-learning in Canon Italia come strumento di formazione è inteso in senso duplice”, dichiara Di Iorio. “Per un verso ha una funzione preparatoria al corso, dando la possibilità di sostenere e approfondire temi che poi saranno trattati analiticamente in aula; per altro verso consente di ottenere le certificazioni necessarie per fare manutenzione e operare sulle macchine. L’ offerta presente nel catalogo di My Learning Zone, è molto vasta e riprende i temi dei corsi che sono erogati in aula: sono presenti infatti corsi sistemistici, di prodotto e di vendita”.”Per quanto riguarda le persone che ricoprono ruoli di tipo tecnico e sistemistico – aggiunge Di Iorio -, esiste un percorso obbligatorio da compiere, che permette, secondo propedeuticità definite, di svolgere alcuni corsi solo se in possesso di determinati requisiti: per esempio, per poter fare un corso sui sistemi multifunzione iR è necessario possedere le certificazioni di base su argomenti quali tecnologia reprografica e tecnologia digitale. È possibile entrare in possesso dei requisiti anche attraverso My Learning Zone”. Negli ultimi sei mesi Canon ha aumentato la quantità dei propri corsi proposti in versione blended (tenuti in parte in aula, in parte erogati in modalità e-learning). “Questa è la principale novità in ambito formativo dell’ultimo anno”, puntualizza Di Iorio. “Da un lato sono stati dimezzati i giorni-aula per singolo corso (i programmi che prima erano tenuti in cinque giorni ora sono svolti in due giorni e mezzo), dall’altro lato i contenuti dei corsi, via e-learning, sono consultabili prima e dopo la sessione in aula. Dal punto di vista dell’apprendimento questo è un grande apporto in una logica di formazione continua”. Riguardo all’iscrizione ai corsi, Di Iorio precisa che Canon School funziona anche da segreteria organizzativa (tel. 02 82482807 o 02 82482516) e che le procedure di iscrizione sono molto snelle. “Il singolo partner – dice Di Iorio – può visualizzare il calendario nella propria area riservata, nel sito www.canon.it, e iscriversi a tutti i corsi. Lo scambio di informazioni tra Canon School e il partner-rivenditore è elevato: le comunicazioni tra i due poli riguardano soprattutto questioni di carattere organizzativo e didattico, per garantire sempre prodotti e servizi allineati alle esigenze di mercato”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore