L’aumento dell’IVA non fa marcia indietro

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa
L'aumento dell'IVA è dietro l'angolo @shutterstock

Sta per arrivare l’ennesima doccia fredda sui consumatori con l’incremento dell’Iva dal 21 al 22 per cento. Farà costare di più Pc ed elettronica di consumo

Il governo Letta non sembra al momento intenzionato a bloccare l’aumento dell’IVA. Dal prossimo primo luglio, salvo cambiamenti dell’ultim’ora, sta per arrivare l’ennesima doccia fredda sui consumatori con l’incremento dell’Iva dal 21 al 22%. L’aumento farà costare di più Pc ed elettronica di consumo. Secondo studi e rilevazioni della Cgia di Mestre, avrà un impatto sul mercato Pc e gadget di consumer electronics. Ipotizzando che i comportamenti di consumo, secondo rilevazioni Istat, delle famiglie italiane restino immutati, si stima che per un nucleo costituito da 3 persone l’aggravio medio annuo sarà di 88 euro. Nel caso di una famiglia di 4 componenti, l’incremento medio annuo sarà invece di 103 euro.

L’effetto peserà per circa “2,1 miliardi di euro nel 2013, ben 4,2 miliardi nel 2014“. Visto che per il 2013 l’aumento dell’Iva interesserà solo il secondo semestre, per l’anno in corso gli aumenti di spesa saranno la metà: 44 euro per la famiglia da 3 persone; 51,5 euro per quella da 4.

Infine Rispetto al 2011, la riduzione  della spesa per consumi è stata del 4,3%, una variazione negativa molto superiore a quella registrata nel biennio 2008-2009, quando, al culmine della recessione, i consumi avevano segnato una caduta tendenziale del 2,6%. “Per questo – ha concluso a inizio maggio Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgiaè necessario evitare l’aumento dell’Iva previsto dal prossimo 1 luglio”.

Secondo la Confcommercio, per una famiglia di 3 persone, l’Iva più cara varrà una batosta da 135 euro in media l’anno.

L'aumento dell'IVA è dietro l'angolo @shutterstock
L’aumento dell’IVA è dietro l’angolo
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore