L’Authority Usa Fcc perde la presa su banda larga e Net neutrality

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza

Fcc perde il controllo del traffico Web. Comcast si era rivolta in appello al tribunale, dopo che Fcc nel 2008 aveva accusato il provider di aver utilizzato filtri illegali contro il Peer to peer (P2p)

Sembrava che la Federal Communications Commission (Fcc) stesse per rinnovare il mercato Usa della banda larga, ma potrebbe aver perso il timone.

Una corte di appello Usa ha tolto all’Authority a stelle e strisce Federal Communications Commission la possibilità di avere la guida sullo sviluppo di Internet.

Comcast si era rivolta in appello al tribunale, dopo che Fcc nel 2008 aveva accusato il provider di aver utilizzato filtri illegali contro il Peer to peer (P2p). Ma Fcc non sarebbe autorizzata a trattare di neutrealità della rete (net neutrality). Ma adesso Comcast potrà gestire la banda larga come prefrisce.

Adesso Fcc è un’Authority dimezzata, dopo aver perso il controllo del traffico Web? È da valutare se la sconfitta di Fcc è pesante o se per Comcast, al contrario, sia una vittoria di Pirro.

Comcast vince contro Fcc
Comcast vince contro Fcc
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore