Lautore del virus Anna si pente

Network

Un paio di messaggi apparsi su siti e gruppi di discussione chiedono scusa per i danni causati

Lautore del virus Anna, quello che da lunedì sta causando danni in tutte le parti del mondo, sembra essersi pentito del codice scritto e ha chiesto pubblicamente scusa dal suo sito. Nel messaggio apparso sulla comunità Tripod, una sussidiaria di Lycos, e firmato come OnTheFly, The Netherlands, lautore ammette di aver scritto il virus e spiega di non averlo fatto per gioco. Limmagine della tennista Anna Kournikova sarebbe stata scelta semplicemente per attirare lattenzione su una star che amo molto. Non avrei mai voluto danneggiare le persone colpite dal virus che si lancia aprendo limmagine della Kournikova, ma dopotutto è anche un loro errore se vengono infettati ha aggiunto lanonimo. Allo stesso tempo, OnTheFly, intervenendo in diversi gruppi di discussione, si è vantato di essere lautore del virus. Excite@Home ha aperto uninchiesta interna per verificare se il personaggio in questione ha qualche relazione con un omonimo utente del suo network olandese. Stiamo investigando e se alcuni dubbi troveranno conferma, ci comporteremo di conseguenza ha assicurato una portavoce dellisp. Da Lycos invece nessun commento sullutente che ha utilizzato Tripod per postare il messaggio, non si sa se sono già state prese delle contromisure in proposito. Secondo molti esperti, il tono della lettera dimostrerebbe che lautore del virus non è un grande esperto di programmazione, probabilmente è un teenager alle prese con i suoi primi codici. OnTheFly ha rivelato, tra laltro, di aver utilizzato il software Visual Basic Worm Generator di K Alamar, un tool che permette anche ai programmatori alle prime armi di realizzare virus potenzialmente molto pericolosi. Secondo David Perry, direttore della formazione di Trend Micro, il linguaggio dei messaggi non è da adulto Sembra come qualcuno davvero pentito di quello che ha fatto, cè una frase in particolare dove dice forse tutto questo chiasso potrà dispiacere ad Anna, lei è così carina… tono che secondo Perry dimostra come lautore sia un adolescente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore