Lautrice di Bridget Jones arriva nel campo dei contenuti wireless

Network

Helen Fielding scriverà un racconto a puntate trasmesso via sms

Helen Fielding, autrice dei libri che hanno per protagonista Bridget Jones, creerà dei testi per Riot Entertainment, società produttrice di contenuti su wireless, per promuovere la prossima uscita del nuovo film della Miramax Bridget Jones Diary. La scrittrice londinese e la Riot-E, hanno firmato un contratto di due anni, nella speranza di proiettare nel mondo del wireless la popolarità di cui gode il personaggio di Bridget Jones, non solo attraverso i testi ma anche con giochi e puzzle. In primo luogo, si spera di attirare gli spettatori del film che sta per uscire verso i libri, Bridgets Jones Diary e il suo seguito, Edge of Reason, recentemente pubblicato in paperback. Laltro obiettivo sono le lettrici già esistenti, nella fascia dai 20 ai 30 anni, coinvolte con il franchising. I cellulari sono un modo perfetto per aggiungere una nuova dimensione a un personaggio di un libro come Bridget, afferma il direttore esecutivo di Riot-E, Jan Wellmann. Il cellulare è flessibile, dinamico e ha unimmediatezza che non può essere raggiunta da nessun altro media. Bridget può scrivere ogni giorno, per raccontare dei suoi progressi con la dieta per il bikini o di qualsiasi altro argomento attuale. Con questo accordo, Fielding fornirà ogni giorno i contenuti che verranno inviati via SMS agli abbonati di Riot-E. In essi vi saranno aggiornamenti giornalieri del diario di Bridget Jones, test di personalità, la rubrica Ask Bridget, e così via. I messaggi avranno lo stile del personaggio al quale i lettori sono abituati colloquiale, abbreviato e pieno di statistiche. Per esempio 2 aprile – alcoolici 4 unità (per affogare le tristezze) sigarette 9 (per affumicare le tristezze) calorie 4,879 (per avvolgere le tristezze con morbidezza) messaggi di Daniel 0 (brutto segno) messaggi ricevuti e inviati a proposito della mancanza di messaggi di Daniel 492 (pessimo segno). La Riot-E britannica ha fatto altre operazioni di questo tipo recentemente, sempre con lobiettivo di promuovere i suoi servizi promozionali per aziende del tempo libero. Ad agosto ha iniziato una collaborazione con la Marvel Entertainment per sviluppare oggetti di intrattenimento wireless e contenuti basati sui personaggi dei fumetti Marvel. Come nel caso delloperazione Bridget Jones, Riot-E ha sviluppato per lItalia e la Finlandia un gioco wireless basato sui personaggi di X-Men veicolato in coincidenza con la proiezione del film in questi paesi. Lo stesso accade ora in Giappone, mentre nelle Filippine succederà il mese prossimo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore