L’avanzata dei camera phone

Aziende
0 0 Non ci sono commenti

Secondo Idc, entro il 2009 i telefoni cellulari dotati di fotocamera digitale integrata, rappresenteranno il 90% del mercato dell’Europa Occidentale.

Quasi 180 milioni di telefoni con fotocamera integrata entro il 2009. Ad affermarlo è il recente rapporto redatto dalla società di analisi e ricerca Idc, la quale afferma che per quella data questo tipo di telefonini rappresenterà il 90% degli apparecchi circolanti nei paesi dell’Europa Occidentale, pari a 179 milioni di pezzi. Lo scorso anno, sostengono gli analisti, il mercato dei camera phone ha avuto una crescita del 70%, a fronte di un incremento di appena il 15% nel 2003. Un andamento così sostenuto è da imputarsi alla diffusione di questi apparecchi sia nella fascia alta del comparto che in quella bassa. A contribuire al suo sviluppo, c’è la forte diminuzione dei costi dei componenti e di produzione, che hanno consentito di introdurre la fotocamera sui telefoni anche di primo prezzo. A dare man forte, la maggiore possibilità di connessioni veloci e tecnologie in grado di assicurare una buona gestione delle immagini. Questo, per gli analisti, non significa che in futuro i due settori, telefonia e fotografia, possano realmente convergere tra loro e il telefonino diventare l’alternativa alla fotocamera digitale vera e propria. La diffusione dei camera phone potrà invece intaccare la fascia bassa delle fotocamere digitali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore