Le applicazioni su App Store dovranno sposare l’iPhone 3.0

Mobility

Apple ha dato l’ultimatum agli sviluppatori: verranno cancellate le applicazioni non compatibili con il prossimo firmware

L’iPhone 3.0, il firmware che renderà lo smartphone di Apple più in diretta competizione con il Blackberry di Rim e con gli smartphone di fascia aziendale, arriverà verso l’estate. Ma Apple ha già dettato le nuove regole per gli sviluppatori: App Store cancellerà le applicazioni non compatibili con l’attuale versione 2.2.1 e il prossimo firmware 3.0.

L’iPhone 3.0 aggiungerà: copia e incolla, email Push, Mms, chiamate VoIp via WiFi e tanti giochi, tastiera estesa, funzionalità di ricerca reali, audio/video streaming, notifiche in background, navigazione su Pc da cellulare (ma se l’operatore darà l’ok), connettività Peer to peer via Bluetooth, video registrazione eccetera.

App Store di Apple, il negozio virtuale di terze parti per iPhone e iPod Touch, ha da poco superato il primo miliardo di download.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore