Le apps su Nokia Ovi Store si scalano dal credito Tim

AccessoriMarketingMobilityWorkspace

L’importo relativo alle Web apps acquistate potrà essere scalato direttamente dal credito telefonico (per le prepagate) o addebitato in bolletta (per i clienti con abbonamento)

Gli utenti di Telecom Italia potranno acquistare con maggiore semplicità le applicazioni Web (comprese le mappe gratuite, musica, giochi, video, podcast, servizi eccetera) da Nokia Ovi Store, rivale del popolare App Store di Apple.

In base all’accordo siglato fra Telecom Italia e Nokia, l’importo relativo ai software acquistati potrà essere scalato direttamente dal credito telefonico (per gli utenti Tim di schede prepagate) o addebitato in bolletta (per i clienti con abbonamento).

Da oggi, infatti, l’importo relativo alle applicazioni acquistate potrà essere scalato direttamente dal proprio credito telefonico per i clienti pre- pagati o addebitato in bolletta per i clienti con abbonamento“, spiega la nota.

Ovi Store: da maggio 2009, Ovi Store nel 2010, Ovi Store offrirà più lingue, applicazioni, accordi per i pagamenti e molto altro. Con oltre 1 milione di download al giorno, ha registrato il raddoppio mensile del numero di utenti. Lo store localizzato in 18 paesi e in 30 lingue, parla la stessa lingua del 90% dei clienti. La fatturazione mobile integrata da parte di 60 operatori avviene in 18 paesi.

Musica: con l’espansione in Medio Oriente,Comes With Music è presente in 27 Paes i. I possessori di un telefono Comes With Music possono scaricare gratuitamente tutta la musica che desiderano e tenerla per sempre, a differenza di quanto avviene con altri servizi musicali on-line. Le tracce scaricate à la carte da Ovi Music sono DRM-free (in Italia Ovi Music arriverà prossimamente).

Ovi Music è presente in 33 Paesi. Un utente medio scarica nelle prime settimane di utilizzo del servizio 500 tracce gratuite (pari a circa 450 euro se scaricate da iTunes). Oltre 9 milioni sono le tracce presenti nel catalogo Ovi Music.

Messaggistica: un milione di persone ogni mese apre un account Ovi Mail, che spesso rappresenta la loro prima identità digitale, con un totale di account creati di oltre 6 milioni in appena più di un anno. Sono oltre 70 gli operatori mobili che hanno firmato un accordo per Nokia Messaging, il servizio push email di Nokia.

Guarda il video in italiano Ovi Store su Nokia N97

Nokia Ovi Maps gratis
Nokia Ovi Maps gratis
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore