Le aziende di private equity puntano i costruttori di notebook

Aziende

A Compal, Wistron e Quanta fa riferimento la maggioranza dei notebook venduti
in tutto il mondo da multinazionali come Dell, HP, Apple

WISTRON E COMPAL, due dei principali ODM (original design manufacturer) mondiali di notebook, hanno negato di aver ricevuto una proposta di acquisizione da parte del fondo di private equity GS Capital Partners. A ODM quali Compal, Wistron e Quanta fa riferimento la stragrande maggioranza dei notebook venduti in tutto il mondo da multinazionali come Dell, HP, Apple e altre. Il Taipei Times riporta che anche se Wistron e Compal hanno rifiutato l’offerta, GS Capital Partners ha svincolato 2 miliardi di dollari ed è ansioso di acquisire una grande compagnia taiwanese. Il Carlyle Group ha invece mobilizzato più di 5,4 miliardi di dollari e intende rilevare l’azienda di packaging e testing Advanced Semiconductor Engineering (ASE). Altre informazioni le trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore