Le batterie dei MacBook hanno dei problemi di prestazioni

ComponentiWorkspace

Apple ha precisato che non rappresentano un pericolo per l’incolumità degli
utenti e non prenderanno fuoco come quelle di altri grandi marchi

IL PRODUTTORE DI scatolette colorate Apple ha reso noto che alcune partite di batterie alloggiate nei notebook MacBook e MacBook Pro hanno qualche problema di prestazioni. Comunque Apple ha precisato che non rappresentano un pericolo per l’incolumità degli utenti e non prenderanno fuoco come quelle di altri grandi marchi. Il peggio che possa capitare con una batteria Apple è che non si carichi una volta collegata ad una presa di corrente. Non è chiaro se la batteria si caricherebbe se venisse collegata a qualcos’altro, come un banjo o un frullatore, ma Apple sembra sottintendere che ci siano altri modi per ricaricarla, che però ci sfuggono. Apple ha riferito a Reuters che il difetto è nel software e che ha pubblicato una patch per migliorare le prestazioni delle batterie. Se non bastasse, Apple si è impegnata a sostituirle, anche se non fossero più in garanzia. Apple ha fatto sapere che le batterie in questione si trovano in notebook MacBook e MacBook Pro venduti su scala mondiale tra febbraio 2006 e aprile 2007. Altre informazioni le trovate qui.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore