L’e-book cambierà il mercato dei libri

AccessoriMarketingWorkspace

Gli e-book sono alla svolta: promettono di portare l’Effetto Tascabili (che ebbe nel mercato editoriale decenni fa) nell’era digitale. Entro fine 2012, i libri digitali deterranno dal 20% al 25% delle unità vendute

Siamo alla vigilia del boom degli e-book: i numeri di Natale di Amazon Kindle mostrano una forte crescita dei libri digitali (sei e-book venduti ogni dieci cartacei), ma a far gongolare gli editori è Apple iPad (con il suo iBookStore). È vero che il Tablet di Apple non è un vero e-reader (come Nook di Barnes & Noble , come Sony Reader o Amazon Kindle), perché non è dotato di E-ink per non affaticare la vista, ma nei primi 28 giorni dal debutto Apple ha venduto negli Usa 1.5 milioni di e-book e 12 milioni di Web apps per iPad.

Gli e-book sono alla svolta e promettono di portare l’Effetto Tascabili (che ebbe nel mercato editoriale decenni fa) nell’era digitale.

Entro fine 2012, i libri digitali deterranno dal 20% al 25% delle unità vendute (da un quinto a un quarto). Lo prevede Mike Shatzkin, chief executive di Idea Logical Co. E per un altro 25%, metà saranno libri venduti su Internet.” Anche Google svelerà Editions ed entrerà nel mercato e-book in estate (verso fine giugno).

Leggi anche: Il futuro di libri, giornali e riviste ai tempi di E-book e iPad

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore