Le chitarre suonano digitale

AccessoriWorkspace

Nuova vita alle chitarre elettriche con la tecnologia dei computer

Il leggendario produttore di chitarre elettriche Gibson ha creato una chitarra collegabile al computer per registrare direttamente sullhard disk. Fa uso di quella che Gibson chiama tecnologia Magic per consentire ai chitarristi di applicare effetti digitali ad ogni corda del loro strumento. Non si tratta di un sintetizzatore, né di uno speciale programma informatico spiega Jeffrey Vallier, ingegniere capo ai Gibson Labs. Stiamo cercando di catturare lanima e il suono di una chitarra normale, per dare a chi la suona la possibilità di esprimersi con una capacità di controllo potenziata. Il team dei Gibson Labs ha passato gli ultimi 3 anni a cercare di realizzare la tecnologia Magic per chitarre digitali. Gli strumenti sono dotati di connessione Ethernet, come quella che si trova sul retro dei computer, con un cavo standard di connessione alla rete. Abbiamo ottimizzato la connessione Ethernet in modo da poterla utilizzare per la musica. Gibson ha spiegato che verranno eliminate tutte le distorsioni di suono che si verificano con le tradizionali connessioni analogiche, inviando un segnale digitale di alta qualità direttamente dalla chitarra al mixer in uno studio di registrazione. Con la tecnologia Magic, il suono di ogni corda verrà catturato singolarmente, così il chitarrista potrà applicare effetti speciali solo ad una o due corde. La differenza tra una chitarra digitale ed una tradizionale sta nelle funzioni di controllo che una chitarra tradizionale non prevede spiega Vallier. È possibile inviare il suono di ogni corda su un canale separato e apportare ogni tipo di modifica ad un suono in particolare, cosa finora impossibile con le chitarre tradizionali. La tecnologia digitale comporterà un aumento sul prezzo usuale di una chitarra elettrica di circa 200-300 dollari. La prima chitarra Gibson con tecnologia Magic sarà un modello Les Paul, che potrebbe uscire entro i prossimi sei mesi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore