L’e-commerce a doppia cifra: in Italia è trainato dal gioco d’azzardo

AziendeE-commerceMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Il gambling online traina l'e-commerce

La sesta edizione dello studio Ecommerce in Italia 2012 condotto da Casaleggio Associati afferma che il commercio elettronico sfiora i 19 miliardi di euro il fatturato. In crescita del 32%. Grazie al gambling

A trainare l’e-commerce in Italia è il gioco d’azzardo. È ciò che emerge dalla sesta edizione dello studio E-commerce in Italia 2012 condotto da Casaleggio Associati. La società riporta che il commercio elettronico in Italia sfiora i 19 miliardi di euro il fatturato. In crescita del 32%. A trainare lo shopping online sono il gambling online (gioco d’azzardo), turismo e assicurazioni.

Il tempo libero ha un impatto da miliardo di euro in termini di valore. Il gambling ha un’incidenza del 56,9%. La spesa iniziale per i giochi d’azzardo è del 3,9%, mentre le somme rigiocate detengono quasi il 48% della percentuale di questo segmento. Il turismo invece rallenta rispetto al 2010, mentre a crescere sono l’ecommerce multiprodotto e l’editoria.

Un quarto di chi vende all’estero non ha un sito tradotto in lingue straniere, ma solo in italiano: senza l’internazionalizzazione è impossibile sbarcare all’estero. Soltanto il 5% ha una forma di struttura operativa fuori dai confini nazionali.

Infine il Social commerce: l’integrazione con Facebook e Twitter. Il 25,8% ha implementato nel proprio store funzionalità come il “Mi piace” di Facebook, il social login e l’uso di Open Graph, ma si può fare di più. Supera il 72% il numero delle aziende che fanno ecommerce made in Italy con una presenza sui social media. Anche perché il Buzz e il passaparola sono la pubblicità più efficace: parola di Nielsen.

In Europa l’e-commerce ha i seguenti numeri: 500 milioni di consumatori, 300mila posti di lavoro possibili, 110 miliardi di euro in più ogni anno per il PIL europeo.

Il gambling online traina l'e-commerce
Il gambling online traina l'e-commerce
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore