L’e-commerce di Natale a doppia cifra negli Usa

E-commerceMarketingNetwork
E-commerce Natale

Secondo comScore la ricerca di sconti e low-cost trainano lo shopping online a Natale negli Usa. In crescita del 15%

L’e-commerce di Natale crescerà a doppia cifra: secondo comScore si prevede un incremento del 15% per lo shopping online a Natale negli Stati Uniti. Le vendite totalizzeranno 37.6 miliardi di dollari. Già nei primi 20 giorni di novembre è stata registrata un’impennata del 14%.

Il giorno del Ringraziamento (Thanksgiving Day) e il Black friday (il venerdì nero, perché è il giorno in cui negozi non sono più in rosso) saranno il primo banco di prova: ma già nel 2010 la stagione natalizia mise a segno +12% online.

Il 76% degli intervistati cerca free shipping, oltre a sconti e low-cost . EBay e Amazon si sfidano con la tecnologia. eBay punta sui codice a barre da inquadrare per comprare merci via cellulare (l’app è frutto dell’acquisizione di RedLaser nel 2010): ha aperto a Londra un pop-up store (negozio temporaneo), dal primo al 5 dicembre. Il primo novembre Amazon ha aperto un “online Black Friday deals store” per fare affari ogni giorno.

Anche secondo Forrester Research i venditori online sono meglio posizionati dei negozi. Il titolo di Amazon è salito del  6.9% nel 2011 e quello di eBay del 4.3%. Secondo eBay lo shopping mobile raggiungerà 5 miliardi di dollari.

L’e-commerce deteneva nel terzo trimestre il 4.6% dell’intero mercato retail (fonte: U.S. Department of Commerce).

E-commerce Natale

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore