Le frodi online costano care agli utenti

NetworkProvider e servizi Internet

Il costo delle frodi online si aggirerebbe attorno ai 2,4 miliardi di dollari all’anno, secondo Gartner.

LOS ANGELES, USA. Secondo una recente indagine condotta dalla società Gartner, il costo delle frodi online si aggirerebbe attorno ai 2,4 miliardi di dollari all’anno. In particolare, una rilevante fetta di questi reati informatici sarebbe generata proprio dal furto di identità, denominato phishing. Questo reato consiste nell’attività di chi riesce a ottenere via e-mail dati identificativi di navigatori, semplicemente spacciandosi per la propria banca di fiducia, per esempio, o in qualità di altro soggetto legittimato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore