Le grandi ambizioni di Nintendo

Workspace

Il vice presidente di Nintendo of America prevede un ciclo di vita delle
nuove console superiore, mentre le società di analisi rimangono scettiche sulla
disponibilità della Wii per tutto il 2007 e sul suo futuro

Nintendo Wii, tra le console di ultima generazione, ha sbaragliato la concorrenza, tanto che ora soffrirebbe di carenza di scorte. Un recente articolo del Los Angeles Time ha sollevato dubbi sull’effettiva longevità della console, ma Nintendo risponde per le rime. Nintendo ha progetti ambiziosi, e non invecchierà facilmente ma sapràtenere il passo con PS3 e Xbox 360. George Harrison, vice presidente di Nintendo of America, prevede che il produttore di Wii finirà col dominare il 50% del mercato hardware. Sogni di gloria o illusioni? Intanto George Harrison prevede un ciclo di vita per le nuove console superiore a cinque anni, perché “l’attenzione posta al miglior chip e alla migliore grafica sono sempre più in flessione”. Però gli analisti esprimono scetticismo sulla disponibilità della console Wii per tutto il 2007 e sul suo futuro. Nintendo però sprizza ottimismo e non si cura delle analisi ben poco rosee. La sfida fra le console è aperta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore