Le LAN Wireless sono in aumento, ma diminuiscono i profitti.

NetworkProvider e servizi Internet

Nel 2002, a livello mondiale, le LAN Wireless sono aumentate del 120% rispetto all’anno precedente, ma i profitti sono saliti di appena il 29% a causa del calo dei prezzi, secondo i dati diffusi dalla società di ricerche di mercato Gartner.

Le vendite unitarie totali hanno raggiunto la cifra di 19,5 milioni l’anno scorso, contro gli 8,9 milioni di unità vendute nel 2001. I profitti totalizzati nel 2002 sono stati 2,2 miliardi di dollari, contro 1,7 miliardi dell’anno precedente. I sistemi LAN wireless rappresentano una delle poche aree di crescita nel mercato dei sistemi per le reti, attraggono un gran elevato di vendor, così che la forte concorrenza che si crea obbliga al ribasso dei prezzi, dice Andy Rolfe, analista di Gartner. Nel 2002, Linksys ha superato Cisco Systems diventando top vendor di sistemi wireless, accaparrandosi il 14,1 % dei profitti. Cisco è slittata alla seconda posizione con una quota di mercato del 13,9%. Secondo Gartner, il successo di Linksys è imputabile, almeno in parte, alla sua forza nei segmenti degli adapter wireless LAN e dei gateway wireless LAN broadband. Rimanendo ai volumi di vendita, Buffalo Technology è al terzo posto, seguita, nell’ordine, da D-Link e Proxim. Linksys è prima anche per quanto riguarda le vendite unitarie, 2,9 milioni, pari al 14,6%. D-Link è al secondo posto, con 1,9 milioni di unità vendute, pari al 9,6%, seguita, nell’ordine, da Buffalo Technology, con il 9,5 percent, o 1,86 milioni di unità; Symbol Technologies, con il 9 %, o 1,8 milioni di unità; Proxim con l’8,9%, o 1,7 milioni di unità. A marzo, Cisco ha annunciato un accordo per l’acquisizione di Linksys, operazione che darà una spinta significativa alla posizione di Cisco nel mercato, sia in termini di profitti che di volume di vendite, considera Gartner.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore