Le mappe di Google sono offline su Android, Google Earth diventa Full 3D

AziendeMarketing
Google Maps sarà offline, Google Earth diventa full 3D

Google Earth conta un miliardo di utenti ogni mese. Ora aggiunge le immagini Full 3D, mentre Google Maps è accessibile offline

Google ha svelato una versione di Google Earth “full 3D”, completamente tridimensionale. Il servizio consente agli utenti di muoversi intorno, ruotare, ed interagire con immagini 3D delle città. Google Earth conta un miliardo di utenti ogni mese. Google afferma che il servizio funzionerà per un manipolo di città principali per le piattaforme Android e iOS, già dalle prossime settimane. Il servizio coprirà 300 milioni di persone per fine anno, e aspira a diventare universale in futuro.

Cerchiamo di  creare della magia” ha esordito Peter Birch, product manager di Google Earth. “Si crea l’illusione che stiate volando sulla città“. Ma oltre al 3D, l’altra grande novità di Google Maps è il supporto offline u Android. Dunque le mappe di Google diventano accessibili anche senza connessione. Google Street View era nato come progetto condotto nel 20% del tempo libero che i dipendenti di Google hanno a disposizione per iniziative personali e creative. Google ha impiegato tecnologia evoluta di rendering 3D: la demo di San Francisco in versione stereoscopica è stata offerta su un tablet Android. Google sta investendo in areoplani, dopo aver usato auto e tricicli sormontati dalle videocamere, per estrarre immagini 3D dagli scatti aerei. Le Google cars hanno guidato per oltre 5 milioni di miglia, attraversando  39 paesi e 3,000 città. Street View ha catturato 20 Petabyte di dati.

Per fugare le indiscrezioni sulle minacce di Apple di abbandonare le mappe di Google,  a favore di proprie mappe, sviluppate internamente (da fine anno), Google sfida l’ex rivale Apple sul nuovo terreno di scontro: il 3D e l’offline in mobilità. Se Apple cerca di incamerare gli introiti legati alla ricerca geo-localizzata, Google sfodera un upgrade di tutto rispetto: Google Earth tutto in 3D, per Android e iOS, è allettante. A inizio marzo anche Foursquare aveva abbandonato Google Maps per abbracciare OpenStreetMap. Ora, con questa mossa, Google cerca do riconquistare i vecchi utenti, per riprendere il controllo sull’advertising geo-localizzato.

Google Maps sarà offline, Google Earth diventa full 3D
Google Maps sarà offline, Google Earth diventa full 3D

Luc Vincent, engineering director di Google Street View, mostra come funziona lo zaino.Street View:

Google Street View

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore