Le memorie flash uccideranno Blu-ray e Hd Dvd

Management

Le memorie flash vinceranno la guerra degli standard ottici

DURANTE UN’INTERVISTA,parlando della guerra tra le console di ultima generazione, Xbox 360 e PlayStation 3, Bill Gates ha detto che HD-DVD e Blu-ray non sono molto importanti, perché rappresentano l’ultima generazione di dispositivi ottici. La dichiarazione è sfuggita a molti, ma va dritta allo scopo. Con tutte le tecnologie DRM integrate in Windows Vista, HD DVD e Blu-ray, le società stanno dimenticando una piccola cosa: non tutti i consumatori sono idioti, almeno quanto le compagnie vorrebbero che fossero. Se l’acquirente ideale spende anche per qualcosa che userà molto di rado, questo può valere per una decina di euro, ma non per prodotti che ne possono costare 1000 o più. Quale tecnologia allora vincerà la guerra degli standard ottici? La risposta è la memoria flash. Perché è semplice da usare, cala continuamente di prezzo e cresce in capacità. Sandisk ha già lanciato un dispositivo che può, a mani basse, battere tutti i dispositivi ottici che saranno disponibili entro i prossimi cinque o sei anni. Il concetto è molto semplice:basta mettere il dispositivo tra una sorgente a definizione standard, senza supporto HD, e un televisore. Il dispositivo salverà i contenuti in una memoria flash grazie alla quale potrete poi rivedere il video sul vostro dispositivo portatile. E questo è solo l’inizio. Abbiamo parlato a molti analisti dell’industria circa il futuro e a quanto sembra i consumatori sono propensi a sacrificare la qualità per la mobilità, come sta avvenendo ora nel settore dei notebook. I desktop sono migliori e offrono maggiori prestazioni e affidabilità, ma sono i notebook a vendersi come noccioline. Se Hollywood non dovesse svegliarsi e decidersi a prendere un caffè, potrebbe essere troppo tardi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore