Le mosse di Zynga nel social gaming

AziendeManagementMarketingPCSocial mediaWorkspace
Zynga vuole l'indipendenza da Facebook

Il titolo di Zynga ha perso il 39% quest’anno. Ma il Ceo Mark Pincus, pur cercando l’autonomia, non vuole prendere le distanze da Facebook: “Dove andiamo, Facebook va”

Zynga, il creatore di Farmville Cityville, i giochi più popolari su Facebook, ha introdotto un servizio di social- nework per semplificare make i giochi online attraverso differenti dispositivi mobili e siti esistenti. Zynga With Friends abiliterà il videogame da Zynga a Facebook. Zynga si vuole rendere autonomo da Facebook. Oggi Zynga fattura il 92% da Facebook.

Il Ceo Mark Pincus gioca la carta delle acquisizione e dello sviluppo prodotti per conquistare nuovi utenti fuori dal “Walled garden”, ma anche sul Web e sui dispositivi mobili, dove i giochi dominano fra le apps. Partnership aiuteranno Zynga a raggiungere l’indipendenza.

Zynga With Friends permetterà agli sviluppatori di aggiungere funzionalità social, come chat, supporto multiplayer, connessioni social e feed che mostrano ai giocatori a cosa giocano gli amici. Il titolo di Zynga ha perso il 39% quest’anno. Ma Pincus non vuole prendere le distanze da Facebook: “Dove andiamo, Facebook va”.

Zynga vuole l'indipendenza da Facebook
Zynga vuole l'indipendenza da Facebook
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore