Le novità hi-tech più attese al CES 2015

AziendeMarketing
La Wearable tech, la Connected Home, le Tv e gli smartphone al CES 2015
0 1 Non ci sono commenti

L’International Consumer Electronics Show (Ces 2015) alza il sipario a Las Vegas. Le novità tecnologiche più attese spaziano dalla Wearable Tech alla stampa 3D, dalle nuove Tv alla realtà aumentata, dai droni agli smartphone di ultima generazione. Fari accesi anche nel mondo automotive e domotica

L’International Consumer Electronics Show debutta a Las Vegas. Le novità tecnologiche più attese spaziano dalla Wearable Tech alla stampa 3D, dalle nuove Tv alla realtà virtuale, dai droni agli smartphone di ultima geerazione. Fari accesi anche nel mondo automotive, con un evento dedicato organizzato da Nvidia: le case automobilistiche presenti sono le più note, Audi, BMW e Volkswagen, Ford, GM e Fiat-Chrysler (Fca), forti di circa 15000 metri quadrati di esposizione. Il mondo dell’auto sta evolvendo a grande velocità, grazie alla connettività e alle self-driving car. In ambito droni, Parrot dovrebbe svelare Bepop, mentre ferve la curiosità per Zano, un drone, già star su Kickstarter, orientato ai Selfie dall’alto (l’autoscatto aereo potrebbe diventare l’ultima moda sui social media).

A Las Vegas terranno banco i visori, smartglass o caschi per la realtà aumentata: da Oculus (acquisito da Facebook) agli occhialini hi-tech di Sony fino a Zeiss Cinemazer glasses.

La Wearable tech, la Connected Home, le Tv e gli smartphone al CES 2015
La Wearable tech, la Connected Home, le Tv e gli smartphone al CES 2015

In ambito domotica, la connected home dominerà l’anno appena iniziato, secondo Gartner: Archos sfiderà Apple Homekit e Nest di Google con un sistema low-cost, mentre Whirpool vuole connettere a Internet delle Cose gli elettrodomestici.

Fra le Tv, Samsung ha confermato che Tizen OS salirà su tutte le smart Tv del 2015, mentre Lg ha in serbo la sorpresa della Tv Quantum Dot, e presenterà le Smart TV con webOS 2.0.

Infine al CES non mancheranno numerosi dispositivi di Wearable Tech e gli smartphone di ultima generazione, e i nuovi ibridi. Asus porterà al Ces 2015 lo ZenFone con effetto 3D, mentre Htc potrebbe alzare il sipario sul nuovo Htc One M9 ed aggiornare la gamma Desire con un modello con fotocamera da 13 Megapixel per i Selfie. Una novità in ambito fotocamera/Mobile è attesa in casa Kodak. Alcatel mostrerà gli smartphone Pixi su cui può girare, a scelta, Firefox OS, Windows Phone o Android.

La Wearable Tech, la tecnologia da indossare, rappresenta una delle tecnologie chiave del 2015: dal 2018, le vendite di device di wearable saliranno a 112 milioni di unità, secondo Idc. Da Samsung a LG, da Motorola a Intel, i grandi vendor sono pronti a sfidare Apple Watch. A dominare la scena saranno i dispositivi do-it-all: che spaziano dal fitness al monitoraggio del battito cardiaco e della salute, ricchi di apps, dalla produttività alla comunicazione, dai giochi allo sport. In ambito smart glass, Google sta realizzando le lenti a contatto smart per tenere sotto controllo il livello del glucosio nel sangue dei diabetici.

I sensori stanno colonizzando il mondo: nel 2015, Gartner prevede che le vendite di smart clothing passeranno da 100.000 unità ad oltre 10 milioni. Grande attenzione sarà infine riservata al 3D printing.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore