Le Olimpiadi su Intranet

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

A Torino 2006 è l’applicazione Intranet a gestire tutto il flusso informativo: dai risultati ai programmi, dalle notizie alle biografie, dai dati storici e statistici ai record

I cinque cerchi elle Olimpiadi invernali italiane sono all’insegna della tecnologia. Alcune cifre raccontano meglio di mille parole: 450 server Intel e Unix, oltre 5.500 Pc tra desktop e notebook, 700 stampanti, circa 2.000 terminali (mobili e fissi) per i commentatori, un server dedicato al traffico email, fax e voice mail generato da oltre 12.000 postazioni in 25 diversi siti, 400 km di rete in fibra ottica con oltre 34.000 km di cavi, 12.000 linee telefoniche fisse e 9.000 apparecchi televisivi, 6.000 radio ricetrasmittenti digitali per i collegamenti sui campi di gara. L’unica scelta discutibile è la decisione di separare la intranet della manifestazione da Internet, rendendola non accessibile online: in nome della sicurezza. Infatti Lenovo ha messo a disposizione il parco macchine, e ha costruito Games INFO2006 system, una intranet studiata come risorsa primaria per lo scambio di informazioni all’interno della comunità olimpica, composta da oltre 10 mila persone on site. Le informazioni contenute in questa grande enciclopedia delle Olimpiadi riguardano lo storico di risultati e statistiche, biografie, risultati olimpici, medaglie e record, notizie e fatti, nonché informazioni di attualità sui giochi e previsioni del tempo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore