Le Pagine gialle diventano Visual

Management

Seat Pg e Telespazio annunciano la nascita di Pagine Gialle Visual

Le Pagine gialle diventano Visual e aprono una finestra virtuale ( visual.paginegialle.it ), grazie all’accordo tra Seat Pagine Gialle e Telespazio, una società Finmeccanica/Alcatel. Si tratta di un progetto che integra per la prima volta in uno strumento multimediale per la ricerca territoriale un dettaglio grafico, una precisione e una ricchezza di contenuti mai realizzati prima. Il nuovo servizio di Seat Pagine Gialle, che sostituisce la ricerca geografica di www.paginegialle.it , consente di visualizzare i risultati delle proprie ricerche direttamente sulle foto del territorio e passeggiare virtualmente lungo le vie delle città seguendo percorsi personalizzati, osservando monumenti, edifici e vetrine di negozi. Tutto ciò è possibile grazie alla partnership con Telespazio, che fornirà a Seat in esclusiva per due anni le foto aeree per i 103 capoluoghi di Provincia, con risoluzione di 20 cm, e le foto aeree per tutto il resto del territorio italiano, con risoluzione di 50 cm. Le foto sono realizzate ex novo da Telespazio, garantendo così un livello di aggiornamento unico nel settore. Ad oggi, le Pagine Gialle Visual sono già disponibili per le città di Torino, Milano e Firenze, mentre saranno disponibili, entro la fine dell’anno, in altre 20 città e 6 località di interesse (ad esempio: Costa Smeralda, Costiera Amalfitana, ecc). Si prevede che la copertura totale del territorio sarà raggiunta nel 2007. Il risultato complessivo dell’operazione sarà un sito visuale unico in Italia per estensione, livello di dettaglio e qualità delle immagini. Per la Capitale, Seat ha siglato un accordo con il laboratorio Virtual Heritage del CNR al fine di integrare all’interno di Pagine Gialle Visual una ricostruzione virtuale del paesaggio antico dei Fori Imperiali, della via Appia e della via Flaminia, che il laboratorio realizzerà a partire dalle foto messe a disposizione da Seat utilizzando un nuovo sistema Web-Gis 3D. L’esperienza di scoperta del territorio attraverso le immagini verrà poi arricchita con contenuti di valore come i calendari di eventi e mostre, con la possibilità di prenotare online, e i percorsi dei mezzi di trasporto. Inoltre il nuovo servizio diventerà anche un punto di riferimento per le community di Libero grazie alla partnership con Wind per la creazione di Libero Visual Tribes: un concept che promuove la creazione di gruppi sul territorio, caratterizzati da affinità d’interessi, per l’organizzazione di eventi ed incontri georeferenziati e gestiti su Pagine Gialle Visual. Pagine Gialle Visual sarà anche presto disponibile su tutti i telefonini – attraverso i portali degli operatori – grazie alla versione ?mobile? che combina la localizzazione e un sofisticato motore di ricerca e scoperta di attività, esercizi commerciali ed eventi alle ortofotografie.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore