L’e-Passport prende il volo

Management

Inizia la seconda fase di test per i passaporti corredati di identificazione biometrica

Il Department of Homeland Security americano ha annunciato venerdì l’avvio, previsto in settimana, del secondo test dei passaporti elettronici: gli e-passport, equipaggiati con tecnologia di identificazione biometrica (dalle fotografie digitali alle informazioni biometriche), metteranno alla prova fino al 15 aprile i reader dei passaporti elettronici a livello internazionale. Settimana scorsa ha suscitato clamore la dichiarazione dell’UK Passport Service secondo cui il margine di errore dello scanning facciale degli e-passport arriva al 14%. Lo sviluppo degli e-passport è avanzato solo negli Stati Uniti, Germania, Gran Bretagna, Australia, Danimarca e altri paesi UE, rimane invece arretrato in molti paesi, Italia compresa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore